fbpx

Lenti multifocali: vademecum per il corretto utilizzo

Se è la prima volta che usate un multifocale:

  • la prima settimana utilizzatelo solo in casa per leggere e da seduti per guardare la tv (se avvertite capogiri, sbandamenti o altri disturbi toglietelo e rimettetelo quando il fastidio è scomparso);
  • la seconda settimana potete iniziare ad usarlo anche per camminare ma solo in casa;
  • dalla terza settimana in poi usatelo anche per uscire, avendo l’accortezza di seguire le istruzioni qui riportate.

IMPORTANTE Se avete disturbi anche dopo la terza settimana non dovete preoccuparvi: può succedere, vuol dire soltanto che per voi il tempo di adattamento è più lungo.

Regole Generali

  • Non ruotare mai il capo lateralmente in modo brusco e non guardare mai verso l’esterno, in direzione della tempia, ma muovere la testa in quel senso lentamente e guardare solo attraverso la porzione centrale delle lenti.
  • Quando si guarda in basso,(in posizione eretta) ad esempio il pavimento o le scale, NON guardare tenendo la testa ferma attraverso la parte bassa delle lenti, ma guardare abbassando la testa. Altrimenti si vedrà uno scalino.

DA VICINO: Per leggere e quindi per l’uso da vicino dovete procedere tenendo fermo il piano di lettura fissando ciò che volete mettere a fuoco, quindi muovete la testa, e perciò anche il collo, verso il basso o verso l’alto finché non avrete focalizzato la parola da leggere; A questo punto muovete la testa verso destra seguendo con lo sguardo la riga da leggere; Quando la riga è finita andate a capo tornando a destra con la testa nella posizione iniziale. In alternativa potete tenere la testa ferma e spostare in su o in giù il piano da focalizzare fino a quando non avrete raggiunto la messa a fuoco. PER LE MEDIE DISTANZE: (come computer,pittura,spartito musicale o altro) ,vale quanto detto per l’uso da vicino : guardate l’oggetto da focalizzare e lentamente muovete la testa(ma non lo sguardo) fino alla messa a fuoco. Divertitevi a fare questo esercizio spesso (ad esempio a tavola con il piatto, la forchetta, il bicchiere, etc…..),allenerete il cervello a velocizzare l’apprendimento. PER L’USO DA LONTANO: Guardare la tv è molto più facile,non ci sono nuovi metodi da imparare, ma ricordate di aiutarvi muovendo in su e in giù la testa come già detto per l’uso da vicino e per le medie distanze.

IMPORTANTE Queste indicazioni sono necessarie per il periodo di adattamento, dopodichè non avrete più bisogno di ricordarvi come fare,; infatti nel frattempo il vostro cervello avrà memorizzato tali informazioni e ve le riproporrà automaticamente